La mostra Biciclette Ritrovate

Quasi una storia della bicicletta.

Segnate in agenda: 15-16 aprile 2015.
Biciclette Ritrovate è l'appuntamento che Rossignoli dedica ogni anno alle amate due ruote durante la settimana del Salone del Mobile. A ingresso libero, ovviamente.


Il pezzo forte come sempre saranno le bici: dalle prime draisine (l'antenata) ai bicicli dell'Ottocento con le ruotone, i Michaud, le bici dei lavori (pompiere, lattaio, arrotino, postino, panettiere...), le bici dei soldati, le bici dei campioni Coppi, Bartali, Mercx e Baldini, le bici per bambini, le bici da pista, le bici da corsa più belle ed eleganti.

Accanto alle biciclette troveranno spazio fotografie storiche e moderne, filmati, quadri, cimeli, libri e attrezzi.

Al nostro fianco:
Brooks con selle che hanno fatto strada e storia e borse meravigliose
Le coq sportif con una vetrina del negozio dedicata al Tour e France
Abus con protezioni ultramoderne per bici ultrantiche
Credito Artigiano che ci aiuta a coprire le spese assicurative

E poi:
Museo del Ghisallo con bici dei campioni da sballo
Officine Sfera porta alcuni gioielli e ci aiuta nell'allestimento
Fix Your Bike con la classica follia a colori
Comitato Velodromo Vigorelli per la causa maxima del ciclismo milanese
Comunicare in Eco con pouf e sedute da materiale riciclato per una sosta tra le bici
Bicicapace con una incredibile bici spilla-birra artigianale
Croce Amica Basiglio garantisce il primo soccorso e si autofinanzia con dolci e aperitivi

Di seguito alcune foto pubblicate sul sito Repubblica.it e scattate da Danilo Beghi.
Crediti: Photo Danilo Beghi - www.db5.it






















Per il successo di Biciclette ritrovate...
- grazie ai collezionisti: Andreoli, Battoraro, Bozzi, Busnari, Cenzi, D'Anna, D'Urbino, De Ponti, De Rosa, Della Chiesa, Faré, Ferrari, Genazzini, Gioffré, Makaus, Marzorati, Masi, Mazza, Museo del Ghisallo, Re Cicli, Sacchi, Spernicelli, Tessera, Trovati, Varisco, Venturini.

- fuori i nomi (in ordine sparsissimo) di chi rende possibile e indimenticabile la "due giorni": tutti i ragazzi della Rossignoli, Franco, Arturo, Ginger, Piero, Max, Giovanni, Ercole, e i grandissimi Roby Paoletti, Stefano "lo zio Bob" Pozzi, Eddy Marmo, Gomez+Greta, i Rossignoli Basiglio per la logistica, Brioschi, Luca Lomba, Donata, Crippa, Felice, Carola e gli 8 libri, Christian Luci, Danilo Fixyourbike H24 e Valentina e Mattia, Lucia Inner Design coi bike tours, Luisa ed Elisabetta, Giovanni e Carlo BFF, Marmaz, e chi ho dimenticato senza dolo me lo segnali.

Sponsor: